All’interno l’intervista a Fabio Poggi  (presidente gruppo PD Modena)

Anche la politica cittadina si è stretta un momento nel ricordo di Mirella Freni.  Il Consiglio Comunale oggi pomeriggio si è interrotto per osservare un minuto di silenzio e un video intitolato “Ciao Mirella” realizzato da Modena città del belcanto è stato proiettato in sala. Ospite in Consiglio il direttore del teatro Luciano Pavarotti, Aldo Sisillo, che ha ricordato la celebre cantante. “Modena celebrerà Mirella come merita”, ha affermato il sindaco Muzzarelli. Una statua, una via, un teatro, ancora è troppo presto per sapere quale o quali opere saranno dedicate alla Freni, di sicuro una scultura vicino a quella dell’amico Luciano sarebbe davvero molto suggestiva. Un minuto di silenzio è stato anche osservato per le tre persone tragicamente scomparse negli ultimi giorni. I due di via Tamburini e il senzatetto trovato senza vita in nel cantiere di via Lippi. Situazioni di persone sole che saranno prese in esame in una seduta straordinaria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui