Ci attende un martedì contrassegnato dal maltempo in Emilia-Romagna. Il protrarsi delle piogge e le nevicate ad alta quota stanno contribuendo ad aumentare il flusso dei corsi d’acqua. La protezione civile ha emesso un’allerta meteo gialla riguardante l’intera regione per tutta la giornata. Le correnti umide provenienti porteranno ad Est precipitazioni più abbondanti e persistenti nel pomeriggio. Situazione più tranquilla, invece, sul settore occidentale. I rovesci, potrebbero determinare nel corso della giornata alcune criticità a livello idraulico, in particolar modo per quello che viene definito reticolo fluviale minore. Sul fronte delle temperature le medie dovrebbero essere stazionarie, portando precipitazioni nevose fino ai 1500 metri di quota. La perturbazione dovrebbe poi attenuarsi nel giro di 24 ore, portando un miglioramento nella giornata dei mercoledì, per poi riprendere il giorno successivo. Nelle zone pianeggianti, tra le quali anche il territorio modenese, l’allerta riguarda il rischio idraulico mentre sui rilievi sarà da monitorare attentamente anche l’aspetto idrogeologico. L’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, in raccordo con Arpae seguirà l’evoluzione della situazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui