Il Mercato Albinelli si ferma. A partire da oggi, lunedì 23 marzo, e fino al prossimo 3 aprile i cancelli del mercato modenese rimarranno chiusi. A seguito dell’ultima ordinanza della Regione Emilia Romagna il Consorzio ha optato per questa scelta che genera malcontento tra i cittadini e che non trova chiaramente d’accordo il presidente del Consorzio Mercato Albinelli Andrea Prandini, il quale ritiene che “il Mercato abbia tutte le condizioni, al pari dei Supermercati, per poter tenere aperto al pubblico in tutta sicurezza e garantire un servizio. In aggiunta al mercato, prosegue Prandini, all’interno vi sono due attività, parafarmacia e edicola, che sono, anche nell’ordinanza regionale, ritenute indispensabili. La chiusura del Mercato impedisce a queste attività la loro prosecuzione nel garantire servizi necessari e fondamentali alla cittadinanza.” È però concessa la consegna a domicilio dei prodotti in vendita. Per garantirla, il Consorzio ha potenziato il servizio sostenibile della spesa a casa in bicicletta erogato dai bikers, oltre ad aver organizzato il trasporto individuale da parte di ciascun operatore, prevedendo il raggruppamento delle diverse tipologie di generi alimentari, con una grande cooperazione fra gli esercenti, siglando anche un accordo con il servizio taxi e studiando con Croce Blu una possibile collaborazione per consegne, attraverso i volontari, agli anziani del centro storico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui