All’interno l’intervista ad Andrea Giani (coach Leo Shoes Modena volley)

Neanche il tempo di scendere dall’aereo che riportava Leo Shoes Modena Volley dalla Repubblica Ceca nella città della Ghirlandina che è subito tempo di pensare alla prossima delicata sfida di campionato. Domenica in trasferta i ragazzi di coach Andrea Giani affronteranno Trento, squadra con cui c’è da sempre forte rivalità reduce da 8 vittorie consecutive. Partita che, neanche a dirlo, sarà complicata sotto molti punti di vista, tra cui anche quello fisico derivante dalla stanchezza per il viaggio di Coppa CEV. Domenica è uno scontro diretto e in più c’è da sfatare un tabù: da 4 anni la Leo Shoes non vince a Trento. Anni che diventano 6 se si conta soltanto la regular season. Trento però è solo il prossimo importante step, perché dopo l’insidiosa trasferta di campionato Zaytsev e compagni devono tuffarsi nella Coppa Italia, per cercare di portarsi a casa un importante trofeo. Coach Giani però assicura che ora i canarini sono concentrati solo sul prossimo match.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui