Ottanta grammi di hashish e tre di cocaina questa la quantità di stupefacenti sequestrata ieri sera al parco Le Querce di Sassuolo dai carabinieri. In manette sono finiti tre spacciatori magrebini di 33, 30 e 26 anni tutti irregolari sul territorio. Durante l’appostamento i militari hanno notato un andirivieni sospetto di persone nella zona del parco che li ha portati a fermare una ragazza che aveva appena acquistato una dose di due grammi di cocaina. Da lì sono poi scattate le perquisizioni che hanno portato all’arresto dei tre spacciatori trovati in possesso di 80 grammi di hashish, tre grammi di cocaina, materiale per il confezionamento e 170 euro provento dell’attività delittuosa. Tutto il materiale è stato sequestrato e i tre saranno processati in direttissima. La ragazza acquirente è stata segnalata alla prefettura di Modena per uso personale di sostanze stupefacenti. E sempre ieri sera nella zona della stazione dei treni a Modena nei pressi di viale Vittorio Veneto i carabinieri hanno fermato un tunisino 19enne incensurato a cui sono stati trovati addosso 40 grammi di hashish.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui