All’interno le interviste a:

Luca Cantoni (referente Lions)

Daria Vellani (Centro Studio CEIS Modena)

Dal 25 febbraio al 28 febbraio rimanendo disconnessi da social e smartphone: è la sfida lanciata agli studenti di alcuni istituti di Modena e provincia dal parte dei Lions Club nel progetto dal titolo “interconnettiamoci ma con la testa”. Dopo il successo del 2019 la sfida verso se stessi viene riproposta: disattivare lo smartphone per 72 ore, che verrà sigillato in una busta, lasciato in mano al legittimo proprietario e riaperto 3 giorni dopo. L’edizione dell’anno scorso è stata superata dal 71% dei ragazzi partecipanti. Il 63% non ha utilizzato neanche il telefono di genitori, fratelli o amici durante la sperimentazione. Risultati che gli ideatori sperano di ottenere, e migliorare, in questa seconda edizione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui