Tre persone sono finite in manette a Pavullo per spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di un gambiano di 41anni già noto alle Forze dell’Ordine e una coppia di giovani, lui 29enne pregiudicato residente in Lombardia ed lei 37 enne incensurata residente nel Frignano. I tre sono stati notati dai militari durante un servizio di monitoraggio nei confronti dello straniero ritenuto un elemento chiave dello spaccio nel comune montano. Durante l’appostamento in via del Mercato di Pavullo i Carabinieri, hanno notato che il soggetto dopo essersi avvicinato alla giovane coppia, ha ceduto loro un involucro in cambio di soldi. A quel punto gli operanti, ritenuto avvenuto l’episodio di spaccio, hanno effettuato l’intervento riuscendo immediatamente a bloccare il gambiano. Lo straniero è stato trovato in possesso di 30 euro nella tasca dei pantaloni mentre la giovane coppia nel tentativo di sottrarsi al controllo, ha dato vita ad una colluttazione con i militari, colpendone uno con un pugno al volto e causando un politrauma ad un altro. Ciò nonostante però i militari sono riusciti ad immobilizzare entrambi i giovani, successivamente trovati in possesso di 11,5 grammi circa di marijuana, nonché di un bilancino di precisione. Tutti e tre sono stati tratti in arresto e trattenuti presso le camere di sicurezza

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui