Nel video l’intervista a:
– Anna Caracciolo, Dipendente Villa Margherita
– Mohcine Elarrag, Funzionario Sindacale Fp Cgil Modena

Sciopero alla residenza per anziani Villa Margherita di Modena sull’applicazione del Contratto collettivo nazionale di lavoro. Il sindacato Fp Cgil Modena ha proclamato tre giornate di protesta. La prima si è svolta questa mattina con un presidio di due ore davanti ai cancelli della residenza per anziani di via Ponte di Ferro mentre le prossime ci saranno il 17 e il 21 dicembre. Al centro della vertenza la decisione dell’azienda di applicare ai circa 35 dipendenti il nuovo contratto Anaste. Un contratto che per le sigle non risponde al principio della rappresentanza sindacale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui