Continua il trend positivo avviatosi nel 2017: la nostra provincia sfiora i 706mila abitanti, riavvicinandosi ai dati pre-sisma

Si conferma in crescita anche nel primo trimestre di quest’anno la popolazione della provincia di Modena, che ha raggiunto i 705.832 residenti, grazie ad un aumento di 410 persone da gennaio ad inizio aprile. Non siamo ancora tornati quelli del 2012, ma dopo anni di calo che avevano visto un notevole spopolamento del modenese per effetto del sisma, della crisi e delle difficoltà nell’acquisizione della cittadinanza italiana, la tendenza positiva avviatasi nel 2017 continua: lo dicono i dati forniti dall’osservatorio statistico della provincia sulla base degli uffici anagrafici dei singoli comuni. A colpire è soprattutto l’incremento degli stranieri che arrivano a rappresentare il 13,3% della popolazione provinciale. Nello specifico la città di Modena ad oggi conta 186.653 residenti, di cui 15.4% stranieri, e per la maggior parte donne: ogni 100 vi sono 92,5 uomini. A questo trend di crescita fanno eccezione diversi comuni dell’Appennino, in parte ancora afflitto dal problema dello spopolamento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui