La Pasqua si avvicina e per garantire un maggiore presidio del territorio durante le festività in Prefettura si è tenuta una Riunione del Comitato Provinciale per l’ordine e la Sicurezza Pubblica

Manca sempre meno al lungo ponte pasquale che quest’anno ingloberà anche la festa del 25 aprile e del 1° maggio e in vista di un possibile incremento dei flussi di traffico veicolare, sono stati intensificati i controlli su tutto il territorio provinciale per garantire a chi resta e ai turisti in arrivo una maggiore sicurezza. Il Prefetto Maria Patrizia Paba ha presieduto una Riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica, finalizzata alla predisposizione di idonee ed efficaci misure preventive, di controllo e di contrasto, sia alle violazioni delle norme di comportamento nella guida, sia ad un rafforzamento dei servizi generali di prevenzione e vigilanza per il contrasto alla criminalità. Oltre alla predisposizione di strumenti operativi per garantire tempestivi interventi di assistenza e soccorso agli utenti in caso di emergenze, è in programma una intensificazione della azione di controllo coordinato del territorio nei luoghi di culto, di aggregazione e di interesse turistico. La presenza degli agenti e dei militari sarà dunque fitta ma discreta al fine di garantire una Pasqua in sicurezza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui