La Lega Nazionale Dilettanti ha comunicato i gironi del campionato: il Modena è stato inserito nel D e affronterà il derby con la Reggio Audace. Sabato, intanto, è in programma l’open day della Scuola Calcio canarina

L’attesa è finita. Il Modena ha finalmente scoperto quali saranno le sue rivali nel prossimo campionato di serie D, pur dovendo ancora aspettare qualche giorno per conoscere i calendari. Il girone sarà il D, quello che nella passata stagione era composto da formazioni emiliano-romagnole, toscane e umbre. Quest’anno non sarà così, perché la Lega Nazionale Dilettanti ha optato per altre soluzioni geografiche: con i canarini ci saranno dunque formazioni del sud-est lombardo oltre a tutte le emiliane, dal Piacentino al Bolognese, e a due romagnole. Un girone tra i meno pronosticati nelle tante ipotesi della vigilia, che significa anche derby con la Reggio Audace. Derby non solo nelle sfide di andata e ritorno, ma probabilmente per tutto il campionato, visto che anche il neonato club granata punta a tornare subito in C. Oltre alla Reggio Audace, il Modena sfiderà Adrense, Axys Zola, Calvino, Ciliverghe, Classe, Crema, Fanfulla, Fiorenzuola, Lentigione, Mezzolara, Oltrepovoghera, Pavia, Pergolettese, San Marino, Sasso Marconi e Vigor Carpaneto. Ora si attendono solo i calendari, che la Lega dovrebbe diramare la prossima settimana. Il via del campionato è fissato per domenica 16 settembre. Intanto per il Modena si avvicina anche un importante appuntamento rivolto ai più giovani. Sabato pomeriggio la Polisportiva Saliceta ospiterà l’open day della scuola calcio, evento dedicato a tutti i bambini della città. A presentarlo è stato il responsabile Fabio Dall’Omo.

 

Nel video l’intervista a Fabio Dall’Omo, responsabile attività di base Modena F.C. 2018

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui