Nei giorni delle festività, per chi rimane in città, ci sono diverse occasioni per visitare mostre e musei con aperture anche nel giorno di Natale e Santo Stefano

Le festività Natalizie sono alle porte e, come tradizione, possono essere anche un’occasione per vivere momenti a stretto contatto con la cultura. A Modena il sito Unesco patrimonio dell’umanità di piazza Grande con il Duomo e la Ghirlandina è pronto ad accogliere visitatori e turisti. La Cattedrale è aperta gratuitamente, ma non è visitabile durante le celebrazioni. La Ghirlandina è aperta sabato 24 e lunedì 26, mentre rimane chiusa il giorno di Natale. Passando alle mostre, la Palazzina dei Giardini ospita l’esposizione dell’artista svizzero Zimoun che mette in scena installazioni meccaniche costruite con materiali semplici. E’ visitabile invece fino al 5 febbraio la mostra “Versus. La sfida dell’artista al suo modello” alla Galleria civica di Palazzo Santa Margherita, con foto e disegni che ripercorrono gli ultimi cent’anni della storia dell’arte. Prosegue al Mata, la mostra di figurine “I migliori album della nostra vita”. Ai Musei civici invece è visitabile anche sotto le feste la mostra su Giorgio Preti, promettente artista prematuramente scomparso. Sempre a Palazzo dei Musei, la Galleria Estense  rimane chiusa il giorno di Natale ma è visitabile la Vigilia. A Palazzo Ducale infine, sede dell’Accademia militare, tranne il 25 dicembre e l’1 gennaio, è possibile ammirare la mostra fotografica “Obiettivo sul Fronte. Carlo Balelli fotografo nella Grande Guerra”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui