Il 56enne Giorgio Leonardi è morto in un tragico incidente stradale avvenuto stamattina lungo via Stradella, nella periferia di Formigine, tra la sua moto e un’auto. Mentre i residenti chiedono limitazioni della velocità

Lo schianto all’incrocio e una vita che finisce tragicamente contro il guard-rail. E’ morto in pratica sul colpo Giorgio Leonardi, 56enne modenese coinvolto in un incidente nella periferia di Formigine tra la sua moto e la macchina di una 62enne di Castelnuovo. Lo scontro è avvenuto intorno alle 12.30, mentre il centauro con una Suzuki percorreva via Stradella in direzione di Modena; la signora con la Citroen C1 invece procedeva lungo via Sant’Antonio verso via Imperatora. I mezzi sono venuti a collisione proprio al centro dell’intersezione, forse a causa di una precedenza non rispettata sulla quale ora la polizia municipale di Formigine sta cercando di far luce. L’impatto è stato tremendo per Leonardi, che è terminato contro la barriera davanti a una siepe; l’ambulanza del 118 l’ha trasportato al vicino ospedale di Baggiovara, ma per lui non c’è stato nulla da fare. Al nosocomio è stata accompagnata anche la signora, rimasta contusa nell’incidente. Per via Stradella intanto è l’ennesimo schianto.

Intervista a Mario Rossi – Comandante polizia municipale Formigine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui