Novità dall’anno scolastico 2017/18. E al Corni un corso serale per autoriparatori

All’istituto agrario Spallanzani di Castelfranco si studierà viticoltura ed enologia, mentre al serale del Corni di Modena partirà il corso per autoriparatori. Scuola più vicina al territorio e più aperta sul mondo del lavoro. Sono le novità contenute nella riorganizzazione della rete scolastica superiore modenese per il 2017/2018. Il documento è stato approvato dal Consiglio provinciale. Per quanto riguarda lo Spallanzani, la proposta di un corso di viticoltura è partita direttamente dal consiglio di istituto. Nella scuola sono già presenti tutte le competenze necessarie e nell’azienda annessa alla scuola si coltiva la vite da oltre 50 anni ed sono presenti una cantina ristrutturata di recente e un laboratorio di chimica. Al Corni, invece, il corso serale per autoriparatori sarà inserito nell’ambito dell’indirizzo ‘Manutenzione e assistenza tecnica’, già attivo. L’istituto dispone di diversi laboratori specifici, tra cui quello per la diagnostica dei mezzi di trasporto fino e un altro organizzato come una vera e propria officina per riparazioni. A livello provinciale sono attivi corsi serali in dieci scuole superiori: a frequentarli sono 669 studenti, suddivisi in 33 classi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui