Festeggiamenti per la conclusione dei lavori di ampliamento della scuola primaria, con una nuova ala da 500 metri quadrati e innovazioni per il risparmio energetico

La scuola primaria Martin Luther King di Portile raddoppia: da 490 a circa mille metri quadrati. Alunni e insegnanti festeggiano la conclusione dei lavori di ampliamento e ristrutturazione: l’edificio è ora dotato di una nuova ala, collegata attraverso un corridoio vetrato alla parte storica, anche essa oggetto di restyling nel corso dell’estate. L’intervento, per un investimento complessivo di circa un milione e 600 mila euro a carica del Comune di Modena, ha visto anche la sistemazione del verde esterno e delle recinzioni e l’installazione dell’ascensore. La Martin Luther King, che fa parte del nuovo Istituto comprensivo 3, conta cinque classi, per una unica sezione: i 105 bambini lavorano tutti insieme secondo il modello delle classi aperte.

L’intervento alle Martin Luther King è stato realizzato secondo i principi della bioarchitettura ed è stato curato particolarmente il rendimento energetico del fabbricato, con sistemi di isolamento termico e pannelli fotovoltaici.

Nel video le interviste a:

– Daniele Barca, Dirigente scolastico

– Paola Barbieri, Insegnante – referente didattico

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui