Continuano i lavori di ampliamento. Questa settimana si monterà la nuova curva riservata ai tifosi biancorossi

Il sogno è poter tornare a giocare a casa, il primo di ottobre nel match al Cabassi contro il Pisa di Gattuso. Proseguono intensamente i lavori di ampliamento allo stadio carpigiano per permettere alla squadra di mister Castori di tornare a giocare al più presto nello stadio della cavalcata in serie A, due stagioni fa. Questa settimana sono iniziati i lavori nella curva riservata ai tifosi biancorossi e tra pochi giorni potrebbe iniziare il montaggio della struttura. Ieri sono arrivati nell’area dello Stadio i materiali che andranno a comporre il settore da sempre considerato il più caldo per sostenere la squadra. Tra gli interventi in corso, anche il terreno di gioco sta subendo importanti modifiche in queste ore per eliminare l’effetto a ‘schiena d’asino’ che provocava un rialzamento centrale e non era più consentito dal regolamento. La zona sarà dunque rizollata. Terminati i lavori, ci sarà bisogno del collaudo prima del tanto atteso ritorno del Carpi allo stadio Cabassi. Il primo ottobre e il Pisa sono vicini, ma la voglia di farcela è tanta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui