In occasione delle Giornata dell’infanzia conferita la cittadinanza onoraria.

I modenesi del futuro si chiamano Stepan, Said, Nabil e Angela. Hanno 10 anni e questo pomeriggio insieme ad altri 156 coetanei hanno ricevuto la cittadinanza onoraria modenese. Sono nati in Italia dieci anni fa da famiglie straniere provenienti un po’ da tutti i continenti, studiano nelle scuole di Modena, anche se, probabilmente, per i loro compagni di classe e per i loro amici della squadra di calcio o dei giochi al parco, modenesi lo sono sempre stati. Una iniziativa organizzata in occasione del 26° anniversario dell’approvazione della Carta dei Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e che ha regalato sorrisi ed emozioni oltre che ai bambini anche ai genitori

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui