Commissariamento del Comune: parla il Prefetto di Modena

Due linee parallele che sembrano non incontrarsi, ma invece sono intrecciate: da una parte il processo Aemilia che prosegue in fiera a Bologna, la notizia di oggi è la richiesta avanzata dagli avvocati degli imputati di spostare il processo a Catanzaro, dall’altra il futuro del comune di Finale Emilia che proprio per quell’inchiesta potrebbe essere sciolto o commissariato. La relazione stilata dai commissari prefettizi che hanno preso visione dei documenti sul lavoro della giunta, da qualche giorno, è in mano del ministro dell’interno.

La stessa relazione è in mano alla Procura di Modena. Intanto il sindaco di Finale, Fernando Ferioli, continua a difendere l’operato dell’amministrazione comunale in una situazione davvero difficile come quella del terremoto. La questione è abbastanza complessa e nel caso in cui il ministro dell’interno, sentito il parere del governo, decidesse per lo scioglimento del comune sarebbe il primo caso in Emilia Romagna

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui