A due settimane dalla chiusura del calciomercato, il Carpi è pronto a piazzare gli ultimi colpi. Sfumato Gilardino, il ds Sogliano si rimette alla caccia di Borriello.

Mercato in fermento in casa Carpi: a due settimane dalla chiusura delle trattative, il direttore sportivo Sogliano cerca ancora un paio di colpi per rinforzare la rosa biancorossa e renderla all’altezza del primo campionato di serie A della sua storia. Che non si tratti di semplici ritocchi lo si è ben capito nell’ultimo mese, con 12 giocatori già arrivati alla corte di mister Castori e diverse partenze, alle quali potrebbe presto aggiungersene una illustre: Filippo Porcari, da due stagioni a Carpi e nell’ultima insignito dei gradi di capitano, è vicinissimo ad un ritorno allo Spezia, che sembra aver bruciato la concorrenza di club di mezza serie B tra i quali anche il Modena. La vecchia guardia potrebbe perdere altre due pedine, perché su Di Gaudio ci sono gli occhi vigili sempre di Spezia e Modena e Bianco è finito nel mirino della Ternana. Sul fronte entrate è sempre caccia ad un nome di grido per l’attacco: sfumato il sogno di arrivare a Gilardino, ad un passo dal Palermo, Sogliano è pronto a virare su Borriello e valuta anche Bianchi e Amauri. In attesa del colpo di fine mercato, i biancorossi si coccolano Matos, mattatore nella vittoria sul Livorno in Tim Cup grazie ad una doppietta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui