La presentazione questa mattina alla Camera di Commercio

Dal 9 maggio al 20 settembre oltre 130 appuntamenti, uno o più tutti i giorni: un festival lungo quattro mesi e mezzo che punta ad esaltare la vocazione gastronomica del territorio e i suoi prodotti Dop e Igp. Dopo la fase delle polemiche, ai Giardini Ducali, e in particolare alla Palazzina Vigarani, il piano Expo sta per entrare nel vivo. Protagonista assoluto l’agroalimentare: del resto, il tema centrale dell’Expo è ‘nutrire il pianeta’.
La rassegna alla Vigarani si chiamerà ‘Piacere Modena, i Giardini del gusto e dell’arte’. Testimonial d’eccezione lo chef Massimo Bottura.

Nei mesi dell’Expo a Modena arriveranno anche altri importanti chef, come Carlo Cracco e Antonino Cannavacciuolo. Ma il cartellone degli eventi coinvolge pure artisti e intellettuali: da Lella Costa a Vito Mancuso, da Frankie Hi Energie a Federico Buffa, fino a Eduardo De Crescenzo e Sergio Cammariere. Prevista la visita del Ministro dell’Agricolura, Maurizio Martina e, forse, pure di quello della Cultura, Dario Franceschini.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui