Anziché prelevarle dalla carta prepagata, per l’acquisto di un divano, 800 euro gliel’ha svuotata di 3000. Ma la vittima della truffa, una 58 enne di Castelvetro ha denunciato tutto e subito ai Carabinieri che in brevesono riusciti ad individuare e a denunciare per truffa l’autore 48 enne sempre di Castelvetro che su un sito di annunci aveva messo in vendita a 800 euro un divano. L’uomo chiede che la donna paghi con la tessera prepagata. Lei si reca allo sportello seguendo al telefono le istruzioni del venditore. Che confondendola con  numero di carta e pin che la donna gli fornisce in buona fede arriva per prelevarle al posto di 800, 3000 euro. Si tratterebbe di un genere di truffa ormai diffusa. Da evitare ricordando un avvertimento su tutti. Non fornire a nessuno il proprio numero di carta ed i propri dati, soprattutto quando siamo noi a dovere effettuare un pagamento e non il contrario. Diffidenza d’obbligo anche on-line. Non ne ha avuta abbastanza un 32 enne di Savignano sul panaro che per 200 euro aveva acquistato con bonifico una consolle PS4, venduta su un sito on-line ma mai recapitata. Anche in questo a seguito della denuncia i Carabinieri riescono a risalire all’autore della truffa un 25 enne di Milano

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui