Nel video l’intervista a Roberto De Zerbi, allenatore U.S. Sassuolo Calcio

La vittoria col Torino ha restituito al Sassuolo quelle certezze che sembravano perse dopo le tre sconfitte consecutive patite tra fine 2019 e inizio 2020, ma la gara di domani a Genova contro la Sampdoria può restituire anche una classifica più tranquilla grazie alla quale guardare al girone di ritorno con un ottimismo diverso. Di fronte al Sassuolo non ci sarà quella Sampdoria che perse 4-1 all’andata: la squadra di Ranieri ha ripreso fiducia e messo in difficoltà anche squadre più attrezzate dei neroverdi. De Zerbi dovrà ancora fare a meno di tutta la batteria dei centrali, esclusi solo Peluso e Romagna, oltre che di Duncan e Defrel anche se quest’ultimo, assieme a Marlon, hanno chiesto ed ottenuto di seguire la squadra dalla panchina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui