Nel video l’intervista a Matteo Salvini, leader della Lega

Il gran finale sarà a Bibbiano, ma il leader della Lega Matteo Salvini nel giorno di chiusura della campagna elettorale a sostegno di Lucia Borgonzoni ha scelto di fare nuovamente tappa a Modena. L’ultimo tour nella nostra città prima del voto alle regionali ha preso il via dalla zona stazione e in particolare da via Crispi, luogo della città finito davanti alle telecamere di Striscia la Notizia a causa dello spaccio. Qui Salvini ha incontrato i comitati cittadini che hanno denunciato la situazione difficile della zona, poi il leader del Carroccio si è fatto condurre fino alle serrande oggi abbassate del civico 38, indicato dai residenti come punto di ritrovo per gli spacciatori, e ha lanciato alle autorità competenti l’appello di effettuare controlli. Il tour di Salvini è quindi proseguito in Piazza Grande, per un comizio sul palco, e poi al Carcere di Sant’Anna. Ad appena tre giorni dal voto, il senatore ha ricordato che con Lucia Borgonzoni ha concordato una priorità su tutte: quella delle case popolari.

 

Un gruppo di Sardine e contestatori erano presenti questa mattina in piazza Grande davanti al palco della Lega. Durante il comizio di Salvini si è alzato il coro di “Bella ciao”. Sono seguiti attimi di tensione tra un attivista della Lega e un contestatore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui