Nel video l’intervista a Andrea Giani, coach Leo Shoes Modena Volley

La Leo Shoes Modena Volley riscatta l’amara semifinale di Coppa Italia persa 3-0 contro Perugia e vince in Corsica con un nettissimo 3-0. Nell’andata dei quarti di finale di Coppa Cev contro Ajaccio i gialloblu, privi di Ivan Zaytsev e Matt Anderson lasciati precauzionalmente a riposo, si schierano con Giulio Pinali al posto del capitano gialloblu e con Mazorra al posto dell’americano. Al centro ci sono Bossi e Mazzone, Bednorz in banda, Rossini libero e Micah Christenson in cabina di regia. È un match che si indirizza nei binari giusti fin dal principio per la squadra di coach Andrea Giani, con Modena che parte fortissimo, anche se Ajaccio risponde punto a punto fino al 18-17. Poi Ajaccio piazza il break 20-23, ma i canarini reagiscono e si aggiudicano il primo parziale ai vantaggi 28-26. Nel secondo set c’è Tommaso Rinaldi nel sestetto iniziale al posto del cubano Mazorra, anche se sono Pinali e Bossi i protagonisti che fanno segnare il 13-10 modenese. 3 punti di scarto che i gialloblu mantengono fino a fine set, con il gap che nel finale aumenta addirittura a 4 quando Mazzone chiude per il 2-0 la palla del 25-21. Nel terzo Ajaccio prova la riscossa e il match è punto a punto. I padroni di casa piazzano il break 17-14 ma ci pensano Rinaldi e Bednorz a riportare sotto Modena e poi a pareggiare sul 17-17. È Giulio Pinali a chiudere 25-22 il set e 3-0 il match. La partita di ritorno si disputerà mercoledì prossimo 4 marzo, in un PalaPanini che sarà però a porte chiuse.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui