Nel video le interviste a Stefano Barbieri, Presidente Pubblica Assistenza Vignola e a Claudia Cremonini, Responsabile comunicazioni esterne Gruppo Cremonini

È stata presentata questa mattina l’ambulanza in forza alla Pubblica Assistenza di Vignola dotata di strumenti avanzati per il trasporto di pazienti infettivi. Il mezzo infatti è ad alto biocontenimento, cioè fornito di un letto capsula che serve per la tutela sia dei pazienti che degli operatori che trasportano il malato, scongiurando qualsiasi rischio di contagio. Un mezzo che tornerà utile ai volontari non soltanto per l’emergenza coronavirus. L’ambulanza è stata donata alla Pubblica Assistenza dal Gruppo Cremonini, già protagonista di un sostegno significativo per la costruzione della sede vignolese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui