All’interno l’intervista a Giuseppe Conte (Presidente del Consiglio dei ministri)

Così ha aperto il suo discorso il presidente del Consiglio Giuseppe Conte durante il suo ultimo intervento in diretta. Intervento in cui ha confermato ciò che il ministro Roberto Speranza aveva anticipato in mattinata con un’informativa in Senato, ovvero la proroga fino al 13 aprile delle identiche misure ad oggi disposte per contenere l’emergenza. Il Paese si trova nella fase acuta dell’emergenza, ha dichiarato il premier, e interrompere le misure anticipatamente non farebbe che annullare i sacrifici compiuti fino ad oggi. Per questo le limitazioni rimarranno fino al 13 aprile, almeno, con la possibilità di prorogarle ancora. Il ritiro delle misure, ha quindi ribadito Conte, sarà graduale e nessun allentamento arriverà prima del via libera del consiglio degli esperti. Il presidente è quindi tornato sul tema delle passeggiate con i bambini, che molto aveva fatto discutere nelle ore precedenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui