Nel video le interviste a:
-Dott. Fabrizio Artioli, Primario dell’Unita operativa di Medicina Oncologica Area nord Usl;
-Franca Pirolo, Presidente di Amo;
-Antonio Brambilla, Direttore AUSL Modena

Taglio del nastro questa mattina per il rinnovato Day Hospital Oncologico dell’Ospedale Ramazzini. Il nosocomio di Carpi ha inaugurato due nuovi ambulatori per le terapie di supporto, una rimodernata area dedicata alla preparazione dei farmaci e una nuova zona dedicata al personale infermieristico. Un taglio del nastro reso possibile grazie alla generosità di Amo, l’associazione malati oncologici che ha interamente finanziato la ristrutturazione dei quattro ambienti, per un valore complessivo di 200mila euro. L’obiettivo perseguito dall’ospedale e da Amo è quello di offrire ai pazienti spazi accoglienti, soprattutto nell’ambulatorio di terapie di supporto, dove oggi operano due medici specialistici in Oncologia. In questi spazi nel 2019 sono state erogate 1915 prestazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui