In seguito a vari controlli la Polizia di Stato ha disposto la sospensione del bar a causa della presenza di pregiudicati e extracomunitari non in regola con il permesso di soggiorno, le uscite di sicurezza inoltre erano bloccate da apparecchi per le videolottery

La polizia di Stato di Sassuolo questa mattina 26 gennaio, ha disposto la sospensione per 15 giorni dell’esercizio commerciale Ice Bar di Sassuolo in piazza Tien An Men. Il provvedimento è stato adottato in seguito a vari accertamenti da parte delle forze dell’ordine che hanno appurato che il locale era solitamente frequentato da pregiudicati ed extracomunitari non in regola con il permesso di soggiorno, inoltre è stato rilevato che le uscite di sicurezza erano spesso bloccate da apparecchi per le videolottery. In due distinte circostanza un soggetto è anche stato trovato all’interno dell’esercizio in possesso di sostanza stupefacente ed un altro avventore di un coltello a serramanico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui