E’ finito 0-0 il derby tra Modena e Cesena, posticipo della 4. giornata di ritorno di serie B. Buona la prova degli uomini di Crespo, che avrebbero meritato la vittoria: un gol fantasma di Stanco e una traversa di Crecco su cui recriminare. Brutto infortunio a Galloppa.

Il Modena gioca bene, spinge, ha diverse palle gol, forse addirittura un “gol fantasma” di Stanco e una traversa di Crecco, un paio di conclusioni di Rubin, un’occasione nel finale con Belingheri, ma alla fine non riesce a battere il Cesena: il derby del posticipo della 4.giornata di serie B finisce 0-0, un risultato che sta stretto al Modena, stretto come una scarpa di due numeri più piccoli. E il bilancio del 2016 è preoccupante: 2 punti in 4 partite. E quart’ultimo posto in classifica. Ma, rispetto alle ultime uscite, abbiamo visto un Modena migliore, più brillante, anche dal punto di vista fisico: buon segno in prospettiva, a cominciare dalla gara di Lanciano, sabato prossimo. Da segnalare, purtroppo, l’ennesimo infortunio di Daniele Galloppa: rischia un lungo stop. Di positivo, c’è il rientro in campo – 49 giorni l’ultimo infortunio, contro la Salernitana – di Pablo Granoche: El Diablo ha giocato 20 minuti di grande determinazione. Buono anche l’esordio in difesa di Davide Bertoncini. “E adesso andiamo a fare punti a Lanciano”, ha commentato a fine gara mister Crespo. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui