Grazie al calcio professionistico Modena sale sul gradino più alto del podio delle città sportive italiane. E’ quanto emerge da uno studio del Sole 24 Ore

Volano calcio e pallavolo, cresce la pallamano e avanza, timidamente, il basket. Sono questi alcuni sport che fanno fare un grosso balzo avanti alla sportività di Modena e provincia. Lo dice una indagine del sole 24 ore che, sulla base di 33 indicatori statistici, ha preso in esame tutte le città capoluogo. Modena con due squadre in serie A (Carpi e Sassuolo) e una in B (Modena) primeggia nel calcio professionistico, ma sa anche mettere a segno performance di rilievo in altre discipline, basti pensare ai due recenti ori di Gregorio Paltrinieri, e in alcuni aspetti sociali dello sport.Tra gli indicatori presi in esame ci sono società sportive, tesserati, campionati e classifiche, risultati nelle discipline individuali; e, ancora, lo sport in relazione alla realtà sociale e al sistema economico, senza dimenticare la formazione, l’informazione sportiva e la storia. La classifica finale incorona la provincia di Firenze, ma Modena si inserisce al quinto posto recuperando 15 posizioni. Osservando le altre città della regione, Bologna si piazza, in classifica generale al 7 posto, appena fuori dalla top ten parma. Ferrara al 52 esimo posto è il fanalino di coda. Nell’indagine a farla da padrone sono 10 aree che appartengono tutte al Settentrione, in particolare all’Emilia e alla Toscana.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui