Per la multiutility oggi è stato il giorno dell’assemblea dei soci

Nei giorni scorsi per Cpl era stato un duro colpo l’esclusione dalla white list, l’elenco delle imprese considerate immuni rispetto ad infiltrazioni mafiose. Il rinnovo delle cariche ora dovrebbe segnare quel passo di discontinuità rispetto alla gestione precedente tale da portare all’ immediato ottenimento del reinserimento nella w. L.
L’assemblea dei soci della Cpl ha eletto come nuovo Presidente il manager Mauro Govi, mentre la carica di vicepresidente è stata assegnata al dirigente della multiutility Paolo Barbieri. L’ex amministratore della Gambro Elio Cirelli sarà il consigliere delegato, mentre la vera novità nella nuova Cpl è la nomina dell’ex Procuratore Capo di Modena Vito Zincani, nel comitato di sorveglianza. E proprio lo stesso Zincani che aveva coordinato l’inchiesta sul maxi-appalto al Policlinico, nel quale è coinvolto Nivola Verrini.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui