Martedì prossimo si concluderà l’operazione

Municipio già mezzo svuotato a Maranello in vista della maxi ristrutturazione che nei prossimi mesi renderà l’edificio degli anni ’20 completamente antisismico grazie a un finanziamento regionale da 750mila euro. Tutti i 50 dipendenti, con apprecchiature e documenti, devono traslocare, per consentire ai lavori di procedere in fretta e sicurezza, secondo un piano che punta a riconsegnare già a dicembre i locali consolidati. Per buona parte di loro è già stata trovata una sistemazione nella sede di via Vittorio Veneto, a fianco del Mabic. Ma qui non ci sono spazi sufficienti per tutti, per questo è già stata predisposta una serie di container nel cortile che ospiteranno gli altri servizi a partire da martedì, quando potrà dirsi conclusa un’operazione piuttosto complessa da gestire

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui