Intervento dei vigili del fuoco poco dopo mezzanotte in un’abitazione di via Ghiarola Nuova a Sassuolo dopo che due residenti, padre e figlia di 48 e 22 anni, hanno lamentato malesseri, soprattutto vertigini e nausea. Nell’abitazione è stata individuata la presenza di monossido di carbonio e in via precauzionale è stato disattivato l’impianto gas. Padre e figlia sono stati ricoverati all’ospedale di Sassuolo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui