È già in clima partita il pubblico del PalaPanini che ieri ha affollato il settore distinti del Palazzetto per riabbracciare la squadra di Leo Shoes Modena Volley. Presenti tutti i membri della società gialloblù, dalla presidente Catia Pedrini con la vice Giulia Gabana, al direttore generale Andrea Sartoretti, da coach Andrea Giani super applaudito e quasi osannato, fino al capitano della squadra canarina Ivan Zaytsev, passando per gli ultimi arrivati, gli americani Micah Christenson, Matthew Anderson e Maxwell Holt. Non c’era l’assistant coach Luca Cantagalli, dimesso ieri dall’ospedale con un giorno d’anticipo ma ancora troppo presto per rivederlo in palestra. Tra tutte le competizioni a cui la squadra parteciperà ci sarà spazio anche per far crescere i tanti giovani presenti in rosa, come Mazorra, Truocchio, Salsi, Pinali e Rinaldi. La squadra per ambire a grandi traguardi c’è, la società e l’allenatore non si sono mai nascosti nel dichiarare che l’obiettivo principale è ottenere tutti i successi in tutte le competizioni. Domani al PalaPanini arriva il primo vero esame contro Padova alle 18, in un campionato che si preannuncerà davvero entusiasmante fino all’ultimo punto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui