Si può definire a tutti gli effetti il primo vero esame per il mister del Modena Michele Mignani e per i suoi ragazzi. Ci sono tutti gli ingredienti per considerarlo un test match: gli avversari sono una squadra di vertice, anche se non stanno attraversando un momento fortunato in termini di risultati. Lo stadio è da grande squadra e l’ambiente sarà caldissimo: i tifosi nelle ultime settimane hanno contestato la squadra, ma sappiamo come nel calcio basti un inizio di gara convincente per portare la spinta del pubblico dalla propria parte. La Triestina proprio per questo motivo è pensabile che aggredirà subito i canarini. È per tutti questi fattori che la gara dei gialloblu servirà per testare la mentalità di mister e ragazzi: bisognerà vedere se saranno in grado di soffrire e coprirsi da squadra nei momenti in cui la Triestina spingerà sull’acceleratore e se sapranno approfittare dei momenti di calo fisico degli avversari. Un banco di prova importante che farà capire se i concetti e la mentalità del nuovo mister sono già stati capiti e applicati da Gagno e compagni. La vittoria sarebbe fondamentale per staccare la diretta rivale Triestina nella lotta play-off: entrambe le squadre sono a quota 23 punti in classifica e un risultato positivo varrebbe molto più dei 3 punti in palio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui