Mauro Zironelli si è scusato prima con la società e poi si è chiarito con i giocatori per le forti dichiarazioni dette a caldo dopo la partita di Vicenza prima di riprendere ad allenare in vista della settimana di fuoco che attende il Modena. Lunedì sera allo stadio Braglia arriva la Fermana, che da poche ore ha dato l’ufficialità del nuovo allenatore dopo l’esonero di mister Flavio Destro: nel posticipo della decima giornata sulla panchina ospite siederà Mauro Antonioli, ex tecnico della Reggio Audace in Serie D nel 2018/2019 che riparte da dove ha chiuso la scorsa stagione, da quel Braglia dove a maggio aveva perso 4-1 la finale play off contro i canarini allora allenati da Roby Malverti. Se già quella contro la Fermana era una sfida delicata di per sé, sia per questioni di ambiente che di classifica, adesso prepararla per il tecnico gialloblu diventerà ancora più complicato. Essendo la prima apparizione con il nuovo mister per la Fermana, Zironelli non avrà idea di come Antonioli potrà schierare la sua squadra per sorprendere il Modena e provare a scavalcare proprio i canarini in classifica. Motivo per cui il tecnico gialloblu in questa settimana dovrà concentrarsi esclusivamente sulla propria squadra, cercando di ritrovare quelle prestazioni convincenti che sembrano solo un lontano ricordo e soprattutto i 3 punti, così da prepararsi con più serenità al doppio derby prima contro il Carpi al Cabassi giovedì e poi in casa contro la Reggio Audace.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui