Più che mai è imperativa la vittoria. Il Modena di Zironelli oggi affronta allo stadio Menti di Vicenza un Arzignano che ha mostrato tutte le difficoltà di adattamento alla serie C, in una gara che i canarini devono affrontare con l’unico obiettivo dei tre punti. Soltanto quattro pareggi per i veneti in campionato che, da quando sono stati promossi, hanno vinto una sola gara: proprio quella del Menti contro il Modena a metà agosto. Allora si trattava di coppa Italia ed il Modena era ancora un cantiere aperto, in cerca di sincronismi tra i reparti ed affiatamento tra i tanti nuovi arrivati sul finire del mercato. Nonostante la sconfitta di Bolzano domenica scorsa, ed un secondo tempo da dimenticare, oggi la squadra di Zironelli ha dimostrato di avere spunti e gioco, ma soprattutto la volontà di far cambiare idea, nella seconda trasferta on sette giorni, ai tanti tifosi che a Balzano hanno mostrato parecchio malumore. Zironelli medita novità in rosa, non è da escludere l’innesto di Sodinnha dal primo minuto nel 4-3-1-2 con Ferrario terminale offensivo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui