È un successo importantissimo quello che la Leo Shoes Modena Volley conquista in trasferta a Trento contr l’Itas. 3 punti che pesano tantissimo per Zaytsev e compagni, che vincono 3-1 surclassando i padroni di casa e concedendo a loro solo il secondo parziale. Senza Mazzone costretto al forfait per un problema allo stomaco e con Bossi al suo posto, i ragazzi di coach Andrea Giani disputano una prova praticamente perfetta. Nel primo set i gialloblu incanalano la sfida nei binari giusti, andando sull’8-4 e grazie a un sideout magnifico si portano sul 17-14. Nonostante Trento si rifaccia sotto sul 20-18 ci pensa Bartosz Bednorz a chiudere i conti fermando il set sul 25-20. Nel secondo set invece si ribalta la situazione e Trento parte fortissimo, ma la Leo Shoes rialza la testa e va sull’11 pari. Punto a punto serrato fino a che l’ex di turno Vettori spacca il set in favore dei padroni di casa sul 19-17 che scappano via fino al 25-20. Il terzo set è punto a punto fino al 20 pari. Poi Trento prova a mettere la freccia sul 23-22 ma i gialloblu non si arrendono e portano il set ai vantaggi. Un parziale che poi riscono a chiudere 29-27. È la miccia che accende definitivamente Modena e spezza le gambe a Trento. Nel quarto set è sempre punto a punto, ma forti di un parziale vinto con la grinta i canarini riescono ad allungare nel momento cruciale della partita e del parziale, chiudendo il set 25-22 e il match 3-1.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui