Tragico incidente stradale questa mattina a Castelvetro. Un autocarro, un furgone e una vettura sono rimasti coinvolti in una terribile carambola, ad avere la peggio il conducente del furgone e quello dell’auto, deceduto quasi sul colpo. La dinamica al momento è ancora da chiarire

Tre mezzi coinvolti, due morti e un ferito grave. Questo il tragico bilancio del grave incidente stradale che si è verificato questa mattina intorno alle 7 a Castelvetro. All’altezza dell’incrocio tra la Provinciale 569 per Sassuolo e via San Eusebio si sono scontrati violentemente un autocarro, un furgone e una vettura. La dinamica al momento è ancora da chiarire, ma nel violento impatto hanno perso la vita il conducente del furgone, un uomo di 53 anni, e quello dell’automobile, un 54 enne italiano. Il primo è deceduto quasi sul colpo e all’arrivo dei sanitari del 118 per lui non c’era più nulla da fare. Per quanto riguarda il conducente dell’automobile invece è stato estratto vivo dalle lamiere del mezzo dai Vigili del Fuoco e trasportato d’urgenza all’ospedale di Baggiovara. A causa delle gravi ferite riportate nello schianto però non ce l’ha fatta ed è deceduto al pronto soccorso dopo poche ore dal suo arrivo. Il terzo conducente rimasto coinvolto nello schianto, quello alla guida dell’autocarro, non ha invece riportato nessuna ferita grave. Sul posto, oltre ai medici del 118 e ai Pompieri erano presenti anche i Carabinieri, intervenuti per effettuare i rilievi del caso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui