Sono stati colti in flagranza di reato dopo aver messo a segno un furto nella Chiesa di San Dalmazio a Serramazzoni. La compagnia dei Carabinieri di Pavullo ha individuato e bloccato una coppia di ladri specializzata in colpi all’interno dei luoghi di culto. Si tratta di due cittadini residenti a Fiorano Modenese, lui un sassolese di 26 anni e lei una donna di 33 anni originaria di Piacenza, i due hanno alle spalle diversi precedenti specifici. Quando sono stati fermati dai militari, all’uscita della chiesa di San Dalmazio erano in possesso di attrezzi da scasso e di 20 euro appena rubati dalla cassetta delle offerte. Dalla successiva perquisizione personale sono stati trovati poi altri 100 euro provento di ulteriori furti forse compiuti sempre ai danni di altre chiese. I due ladri sono infatti sospettati di essere gli autori di altri due colpi messi a segno in altrettante chiese di Pavullo, quella di Monteobizzo e di San Bartolomeo, entrambe prese dai mira dai ladri nei giorni scorsi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui