Nel video le interviste a:

  • Jamal Hussein, organizzatore “Sardine contro Salvini”
  • Samar Zaoui, organizzatrice “Sardine contro Salvini”

Il leader della Lega Matteo Salvini torna nella nostra città per sostenere Lucia Borgonzoni alle elezioni regionali del 26 gennaio. Dopo aver riempito il PalaDozza a Bologna per il maxi evento che ha lanciato la campagna elettorale, il leader della Lega farà tappa lunedì a Modena insieme alla candidata della coalizione di centrodestra che, nel frattempo, sta lavorando per creare una lista aperta anche alle civiche e a movimenti esterni ai partiti maggiori, come quello di “Cambiamo”, il gruppo del governatore della Liguria Giovanni Toti. Rispetto a quanto annunciato in precedenza, c’è stato un cambio di programma: il leader del Carroccio non farà un passaggio in centro storico nel pomeriggio, ma arriverà in città la sera, per una cena organizzata alle 20 al ristorante 212. Confermato invece davanti alla Sinagoga alle 19 il flash mob delle “sardine”, lanciato da due studenti dell’università di Modena sulla scia dell’evento che ha portato più di 8mila persona in piazza Maggiore a Bologna.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui