Giorno di grande festa a Castelnuovo Rangone: l’appuntamento con la 31esima edizione del Superzampone ha visto oggi il suo culmine, con il taglio in piazza Papa Giovanni XXII dello zampone più grande del mondo. Un insaccato di 845 chili che, come da tradizione, è stato tagliato e distribuito gratuitamente con contorno e un immancabile bicchiere di Lambrusco. Il Superzampone che dà il nome a tutta la manifestazione è stato insaccato domenica scorsa dai Maestri Salumieri Modenesi per arrivare in piazza oggi, davanti a centinaia di cittadini. Un evento che si ripete da più di 30 anni, la festa dello zampone più grande del mondo è ormai una tradizione ma anche un’occasione per tramandare la passione e la cultura culinaria alle nuove generazioni. A fronte di una globalizzazione che ha portato a cambiare le abitudini alimentari soprattutto dei ragazzi, gli organizzatori della festa intendono tenere vivo l’interesse per un prodotto di eccellenza dei nostri territori. Per questo fine, nei giorni scorsi si sono tenuti anche incontri e conferenze con esperti del settore per riflettere sull’importanza dei prodotti culinari modenesi e sul modo migliore per valorizzarli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui