All’interno l’intervista a Stefania Gasparini (vice sindaco di Carpi)

Anche la città Carpi scende in campo nella produzione di mascherine. Le imprese del Distretto del tessile-abbigliamento sono pronte a mettersi a disposizione per attivare linee di produzione sino a quando sarà in essere l’emergenza causata dalla diffusione del COVID-19. Le mascherine non saranno però destinate al commercio, bensì a specifiche categorie di lavoratori afferenti la pubblica amministrazione che sono obbligati ad indossarle, come ad esempio chi lavora nell’assistenza domiciliare e nelle forze dell’ordine. Se arriverà la richiesta la filiera si attiverà in pochi giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui