La prima del nuovo anno lascia l’amaro in bocca alle squadre modenesi del calcio dilettantistico. In Eccellenza l’unica a esultare è il Castelvetro, che sbanca Felino con la doppietta di Zito e ora divide con la Folgore Rubiera il penultimo posto. Può comunque sorridere il Castelfranco, impegnato nel big match con la capolista Colorno, riacciuffata sull’1-1 al 94’ dalla rete di Mantovani, che mantiene la Virtus a -6 dalla vetta. E’ invece un debutto amaro quello di Stefano Paraluppi sulla panchina del Fiorano, infilzato nel finale a Bagnolo e sempre più ultimo. Cominciano l’anno con un punto la Cittadella rimontata a Bibbiano e la Sanmichelese, bloccata dall’Arcetana, mentre è giallo a San Felice: i giallorossi cedono 2-1 al Nibbiano secondo della classe ma sull’omologazione della gara pende il ricorso presentato per l’errore tecnico dell’arbitro che con la schiena ha servito l’assist per il 2-0 dei piacentini che andava annullato. Niente da fare nemmeno per il Formigine, sconfitto in casa dall’ex Ferraboschi e sorpassato dal Rolo in classifica, nel match che potrete rivedere integralmente stasera dalle ore 23 sulle nostre frequenze, con replica giovedì alle 22. In Promozione si riapre la corsa al vertice, perché la Modenese capolista subisce il ko in casa al 94’ col Luzzara e ora ha solo 2 punti di margine sui reggiani. L’unica delle 8 modenesi a fare il pieno è la Quarantolese che batte nel derby salvezza il Cavezzo grazie al rigore al 90’ di Cavicchioli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui