Martedì 21 Agosto 2018 | 03:55

CARPI, VANO E FRASCATORE I PRIMI COLPI

Il Carpi non ha perso tempo e ha già messo a segno i primi due colpi per la prossima stagione: in attacco arriva Vano dall'Arzachena, in difesa Frascatore ex Sud Tirol


Sono due svincolati che hanno fatto molto bene in C i primi due colpi del Carpi per la prossima stagione. Entrambi nati a Roma, Michele Vano e Paolo Frascatore sono pronti a misurarsi con la serie B. Per Frascatore, difensore mancino che può giocare sia da centrale che da terzino classe '92, si tratta di un ritorno fra i cadetti quattro anni dopo l'ultima volta nel 2014 con la Reggina. Nato calcisticamente nel Tor di Quinto, il debutto è da giovanissimo col Benevento in C1 in prestito dalla Roma, poi i giallorossi lo girano al Sassuolo di Di Francesco, con cui nel 2013 conquista la A mettendo insieme 11 gettoni. Viaggia ancora in B con Pescara e Reggina, poi veste le maglie in C di Pistoiese e Reggiana prima della sfortunata esperienza in Svizzera al Losanna: a novembre 2016 si infortuna al ginocchio e quando sta rientrando ad aprile si rompe il menisco. In estate la Roma lo gira così a titolo definitivo al Sud Tirol, con cui firma per 12 mesi, e gioca 33 gare segnando 2 reti: il Carpi ha approfittato del mancato rinnovo e ha fatto firmare al giocatore un triennale, ma verrà annunciato solo dopo i playoff di C che vedono ancora in campo gli altoatesini. Si tratta del secondo rinforzo dopo la firma di Michele Vano, ariete d'attacco classe '91 pronto alla prima stagione in B. Vano arriva dall'ottima stagione in C, dove pure era al debutto, con l'Arzachena con cui ha segnato 8 reti portando i sardi alla salvezza, dopo i tanti gol in D con le maglie di Astrea, Luco Canistro, Isernia, Terracina, Chieti e Ostia Mare.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche