Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 01:55

CEFALEE: NE SOFFRONO 105MILA MODENESI

Le cefalee sono patologie comunemente note come "mal di testa“ e nella provincia di Modena interessano 105 mila persone. Di questo disturbo ne abbiamo parlato con il professor Pini del Centro Cefalee del Policlinico


In provincia di Modena 105mila persone, circa il 15% della popolazione locale, sono affette da cefalee, più comunemente conosciute come “mal di testa”. La classificazione internazionale ne distingue oltre 140 tipologie diverse, che possono essere suddivise in due macro-gruppi: le cefalee primarie, spesso di carattere ereditario e senza cause né cure specifiche, e le cefalee secondarie, sintomi di altri disturbi o patologie. Due, anche le forme maggiormente diffuse. Le cefalee, non causano gravi problemi in caso di manifestazioni sporadiche o occasionali, ma se gli episodi diventano frequenti e dolorosi possono compromettere le nostre capacità, l'efficienza sul lavoro, i rapporti sociali e famigliari: possono avere conseguenze pesanti sulla nostra qualità di vita.

Nel video l'intervista al Prof. Luigi Alberto Pini, Responsabile del Centro Cefalee del Policlinico di Modena

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche