Venerdì 14 Dicembre 2018 | 14:19

LADRI NELLA CHIESA DI CORLO, RUBATI GLI EX VOTO DELLA MADONNA DELLA NEVE

Ancora ladri nei luoghi di culto, questa volta ad essere presa di mira la chiesa di Corlo di Formigine. Nella notte tra sabato e domenica, durante la festa della Madonna della Neve, alcuni malintenzionati hanno rubato tutti gli ex voto in oro donati dai fedeli come pegno alla Vergine


Una serata di festa per i fedeli si è trasformata in un atto sacrilego. Nella serata della festa della Madonna della Neve la Chiesa di Corlo di Formigine, in via Battezzate, è stata depredata dai ladri. Ignoti malviventi hanno approfittato delle celebrazioni della sagra di paese per introdursi nel luogo di culto e derubare catenine, braccialetti e anelli in oro che negli anni erano stati donati dai fedeli come pegno alla Madonna e che in occasione di questa importante ricorrenza erano conservati all’interno della teca che protegge l’affresco della Vergine. Un atto vandalico sacrilego che lascia molto sconforto nella comunità. Il furto è avvenuto in piena notte, nella chiesa però non c'è alcun segno di scasso: l'ipotesi più accreditata è che i ladri fossero già dentro quando il parroco don Dino Lucchi al termine della sagra ha chiuso le porte della chiesa. Probabilmente i malviventi sapevano dove nascondersi e come fuggire senza dare nell'occhio. Il bottino non è ancora stato quantificato, ma con molta probabilità verrà ricettato per cifre di poco conto. Ora le ricerche sono in corso, ma ciò che rimane tra i fedeli è l'amarezza di un gesto sconsiderato.

Nel video l'intervista a: Emore Rinaldi, Organizzatore Sagra Madonna della Neve

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche