Sabato 25 Novembre 2017 | 01:13

MODENA PRIMA IN REGIONE PER NUMERO DI STUDENTI STRANIERI

La provincia di Modena al primo posto in regione per numero di stranieri nelle scuole. A rivelarlo è uno studio condotto dall’Ufficio scolastico dell’Emilia Romagna che ha scattato la fotografia degli istituto di ogni ordine e grado delle nove province


Cresce il numero di stranieri all’interno delle scuole modenesi. Nell’anno scolastico 2017/2018 sono addirittura 763 su 4.253 le classi e sezioni scolastiche del nostro territorio che superano il limite del 30% di alunni con cittadinanza non italiana, fissato dalla circolare ministeriale del 2010. A rivelarlo è il recente studio condotto dall’Ufficio scolastico regionale che ha scattato la fotografia degli istituti di ogni ordine e grado delle nove province. Entrando nello specifico, ciò che emerge è che per quanto riguarda la scuola dell’infanzia su 563 classi in deroga nell’intera Emilia Romagna, ovvero con ragazzi stranieri oltre il limite del 30%, ben 178 sono a Modena, poi a distanza seguono Bologna con 93, Piacenza con 79 e all’ultimo posto Rimini con 17. Proseguendo nell’analisi emerge che il territorio modenese è primo anche per quanto riguarda la scuola primaria. Le classi in deroga sono 313, ovvero il 21% del totale, un quantità nettamente superiore alla media regionale. Paragonando questi numeri al recente passato emerge una crescita enorme delle classi in deroga, che allora erano solamente 560. Tra le motivazioni presentate dai vari istituti per ottenere le deroghe, quella più ricorrente riguarda la presenza di tanti alunni stranieri nati in Italia, che hanno una adeguata conoscenza della lingua.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche