Lunedì 05 Dicembre 2016 | 03:19

LIBERAZIONE: LE CELEBRAZIONI DELLA FONDAZIONE FOSSOLI

In occasione delle celebrazioni del 25 aprile la Fondazione Fossoli ha organizzato diversi eventi


Il 25 aprile 1945 Milano e Torino furono liberate dal nazifascismo: per questo la scelta del ricordo, nonostante la guerra in Italia durò fino ai primi di maggio, nel 1949 cadde proprio su quella data. La Fondazione Fossoli, per il calendario di appuntamenti del 2016 della festa della Liberazione, ha deciso invece di partire domenica 24 aprile con l’inaugurazione della mostra ‘Il mondo di Longoni’ al Museo Monumento al Deportato Politico e Razziale di Palazzo dei Pio. Il pittore Alberto longoni, che da militare nel 1943 fu fatto prigioniero dei tedeschi e portato in un campo di concentramento in Germania, è ricordato per i suoi graffiti con i volti vuoti a rappresentare il dramma della disumanizzazione dei lager tedeschi. Da segnalare anche un altro momento molto significativo tra gli eventi: l’inaugurazione ‘I nomi di Fossoli 1942-1944’, un database localizzato all’interno della baracca recuperata in cui sarà possibile effettuare una ricerca nominale degli Internati al Campo di deportazione di Fossoli nel periodo bellico. Lunedì 25 aprile inoltre durante tutta la giornata di celebrazioni, il Museo Monumento al Deportato e il Campo di Fossoli saranno aperti al pubblico e visitabili gratuitamente.


Intervista a Marzia Luppi, Direttrice della Fondazione Fossoli

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche