Sabato 10 Dicembre 2016 | 15:40

EX FONDERIE, IL COMUNE: RIQUALIFICAZIONE NON IN AGENDA

L’assessore: “Costi eccessivi e altre priorità”. E il Consiglio comunale respinge l’ordine del giorno di Chincarini, che chiedeva piccoli progetti a basso costo subito


Da anni è un’area abbandonata a se stessa, lasciata marcire tra degrado, bivacchi e spaccio di droga. E difficilmente le cose cambieranno in un futuro prossimo. Per l’area delle Ex Fonderie il Comune di Modena non ha in agenda nessun intervento. Il problema è noto: mancano i soldi. Del caso si è tornati a parlare nella seduta del Consiglio comunale di ieri, con il consigliere Marco Chincarini (gruppo Per Me Modena) che ha presentato un ordine del giorno per chiedere di rivitalizzare da subito l’area con piccoli progetti a basso costo.

L’ordine del giorno è stato però bocciato dal Consiglio comunale. E del resto l’assessore ai Lavori Pubblici Gabriele Giacobazzi conferma che, ad oggi, l’amministrazione ha altre priorità.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche